Alta Montagna Bio

direttamente dalla stalla alla vostra tavola

Unici abitanti di Accumoli rimasti immediatamente dopo gli eventi sismici che hanno devastato il paese, Katia, Guido e i 4 figli, con la loro azienda agricola biologica, sono oggi l’unico presidio territoriale nei pressi dell’agglomerato di casette provvisorie realizzate per ospitare i pochi abitanti che hanno deciso di tornare da San Benedetto del Tronto.

Per via dello spopolamento si sono dovuti organizzare con il rifornimento di alcuni punti vendita di Roma e Gruppi di Acquisto Solidali. In questo modo hanno mantenuto in vita la produzione aziendale e cominciato ad immaginare anche scenari futuri.

Le attività prevalenti dell’azienda

  • Produzione e vendita al dettaglio di carne biologica di vitellone (70 capi) e maiale (20 capi).
  • AGRITURISMO aperto nei weekend su prenotazione con cibi genuini e locali.

Prospettive di sviluppo aziendale

  • Incremento della produzione di carne biologica.
  • Avvio di colture agricole: noccioleto.
  • Fattoria Didattica: è stato già avviato un percorso per mostrare a bambini e ragazzi l’intera filiera dell’azienda, ma sono necessari interventi per migliorare l’accessibilità.
  • Agricampeggio (in  prossima apertura) con piazzole, tende attrezzate e case mobili, per promuovere il territorio con escursioni sui Monti della Laga e Sibillini, Piani dei Pantani, ecc.
  • Progetti di accoglienza (WOOFERS and HELPX).
  • Centro di aggregazione sociale per la limitrofa area dove sono state edificate le case provvisorie.

August 23, 2017 – Capitolo 42 del dossier sul terremoto del centro Italia… La famiglia Pica non ha mai lasciato le montagne di Accumoli. E adesso, a 365 giorni da quella notte di terrore e distruzione, guarda al futuro. Il tesoro di Guido e Katia sono otto casette e tante piazzole, pronte a ospitare i turisti… leggi tutto

Donna Moderna.com

A un anno dal terremoto è nato il nostro agriturismo
 

October 02, 2016 – Intervista a Katia D’Apostolo Rai Tre … ascolta la registrazione

Radio Rai Tre

April 04, 2017 – Capitolo 29 del dossier sul terremoto nel centro Italia.  Guido e Katia Pica l’avevano detto: «I nostri animali non li lasciamo». Così hanno passato tutto l’inverno sulle montagne di Accumoli. Continuando a lavorare nella stalla e nella piccola macelleria. E a rifornire con i loro prodotti 8 negozi di Roma… Leggi tutto

Donna Moderna.com

La nostra mucca ha appena partorito
 February 22, 2017  – Il presidente di Radici Accumolesi: «Un ringraziamento di cuore all’azienda senese, col suo contributo siamo riusciti a dare un aiuto concreto a una delle pochissime aziende rimaste attive sul nostro territorio» … Leggi tutto

Il giornale di Rieti

Non si ferma la solidarietà post sisma: dalla Pramac un generatore di speranza

November 13, 2016 – …Accumoli, a casa dell’unica famiglia rimasta a vivere in Paese. “Eravamo già le pecore nere. Ora ci vogliono mandare via”…  Leggi tutto

Il fatto quotidiano.it

Accumoli, a casa dell’unica famiglia rimasta a vivere in Paese. “Eravamo già le pecore nere. Ora ci vogliono mandare via”

Scrivici

Invia un messaggio all' azienda