Natura e gusto, le foto dell’evento del 13 luglio

Panorami mozzafiato, cascate di acqua purissima ed un alternarsi rigenerante tra prati e boschi da fiaba.

Oltre 60 visitatori provenienti da tutto il Centro Italia e principalmente da Lazio, Abruzzo e Umbria hanno potuto scoprire sabato 13 luglio uno degli angoli più suggestive del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, l’itinerario che porta alle Cascate delle Barche nel territorio di Amatrice (RI). Leggi tutto “Natura e gusto, le foto dell’evento del 13 luglio”

Tra Terra e Acque – Escursione alla Cascata delle Barche – 13 luglio 2019

Appuntamento sabato 13 luglio prossimo alla scoperta delle cascate delle Barche, nel Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga. L’appuntamento è alle ore 10 presso il Sacro Cuore in località Capricchia.

Da qui percorreremo il sentiero, accessibile anche ai bambini, che ci condurrà alla cascata formata dal fosso del Solagna.

Al rientro ci attende un momento di ristoro con prodotti offerti dalle aziende del progetto #posterremoto , a cura della Proloco di Capricchia.

La giornata prosegue poi ad Amatrice presso il padiglione multimediale del futuro Museo diocesano di Amatrice e Accumoli – MuDA, dove visiteremo un interessante e innovativo percorso d’arte sacra.

L’evento è gratuito, previa prenotazione fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti, e rientra nel programma del Parco Gran Sasso Monti della Laga “Esploratori con gusto” e nel più ampio Progetto “Posterremoto”, realizzato grazie al contributo della Caritas diocesana di Rieti e di tanti donatori da tutta Italia, che punta alla ricostruzione di un tessuto economico e sociale saldo nelle aree colpite dagli eventi sismici del 2016.

E’ necessaria la prenotazione per motivi organizzativi. Info ed iscrizioni 349/0910728347/4807602, email info@animaeacqua.it, post.tribu@gmail.com

Obbligatorie scarpe da trekking e acqua sufficiente per tutta la mattinata.

Natura e gusto, le foto dell’evento del 6 luglio

Natura e gusto sono stati i protagonisti dell’evento organizzato dall’Associazione Postribu’ sabato 6 luglio ad Amatrice, nel Parco del Gran Sasso e Monti della Laga, all’interno di due aziende agricole biologiche guidate da Vincenzo di Sciarra e Sara Pettinari.

L’evento, gratuito, rientra nel programma del Parco Gran Sasso Monti della Laga “Esploratori con gusto” e nel più ampio progetto “Posterremoto”, realizzato grazie al contributo della Caritas diocesana di Rieti Leggi tutto “Natura e gusto, le foto dell’evento del 6 luglio”

Tra Terra e Acque – Ad Amatrice natura, sapori e creatività – 6 luglio 2019

Appuntamento sabato 6 luglio prossimo ad Amatrice, nel Parco del Gran Sasso e Monti della Laga, per una giornata tra natura, sapori e creatività che prenderà vita all’interno di due aziende agricole biologiche guidate da Vincenzo di Sciarra e Sara Pettinari.

L’evento è gratuito, previa prenotazione fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti, e rientra nel programma del Parco Gran Sasso Monti della Laga “Esploratori con gusto” e nel più ampio Progetto “Posterremoto”, realizzato grazie al contributo della Caritas diocesana di Rieti e di tanti donatori da tutta Italia, che punta alla ricostruzione di un tessuto economico e sociale saldo nelle aree colpite dagli eventi sismici del 2016.

Si parte alle ore 10 in località Arafranca di Amatrice, dove si visiteranno le due aziende a partire dai laboratori e le stalle, per poi immergersi nei prati e boschi della tenuta attraversati da ruscelli e dagli animali al pascolo.

Alle 11,30 inizierà il laboratorio BimboTrek per bambini dal titolo “I tesori del bosco”, a cura dell’Associazione culturale Animaeacqua , mentre gli adulti saranno coinvolti in un laboratorio di artigianato che avrà il legno come protagonista.

Alle 13,00 porte aperte a profumi e sapori con la degustazione guidata dei prodotti realizzati in azienda.

Si riparte poi con un nuovo laboratorio di artigianato per adulti e, in contemporanea, il laboratorio BimboTrek “Da un seme l’albero”, per poi terminare con una nuova degustazione guidata dei prodotti aziendali.

La partecipazione è gratuita ed è necessaria la prenotazione per motivi organizzativi. Info ed iscrizioni 349/0910728347/4807602, email info@animaeacqua.it, post.tribu@gmail.com

Itinerari tra luoghi e sapori sui Monti della Laga – 26 maggio 2019

Le associazioni del Progetto Posterremoto propongono per il prossimo 26  maggio un itinerario escursionistico alla scoperta delle cascate delle Barche, nel Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.

L’appuntamento è a Capricchia di Amatrice alle ore 10,00 presso il Sacro Cuore. Da qui cominceremo a percorrere il facile sentiero che ci condurrà alla cascata formata dal fosso del Solagna con il suo salto di 40 metri. Alle 13 ci attende un momento di ristoro con prodotti genuini di alcune piccole aziende locali, sostenute dal progetto Posterremoto.

L’itinerario è organizzato dalle associazioni Postribù e Animaeacqua nell’ambito del Progetto Posterremoto, volto a un sostegno diretto alle aziende locali per riattivare le filiere produttive e per far nascere nuove imprese orientate alle vocazioni territoriali, tra le quali quella turistica. L’intento del progetto è quello di proporre al pubblico una serie di itinerari su cose da fare e luoghi fruibili da vedere nell’area del cratere sismico, al fine di affiancare le aziende nel conoscere, valorizzare e ”usare” le risorse storico-naturalistiche che hanno a disposizione.

Quota di partecipazione: Euro 12 per il pranzo, da versarsi entro il 18 maggio presso “Le Tre Porte” a Rieti, Via della Verdura, 21-25.
Trasferimenti in auto a cura dei partecipanti.
Si raccomanda abbigliamento idoneo e acqua sufficiente per tutta la giornata.

Per info e prenotazioni: 349 0910728
Per tutte le info sul Progetto Posterremoto: https://posterremoto.it/

Salubrità ambienti e benessere animale, quarto incontro in campo

Presso l’Azienda Guerci di Cittareale si è svolto il quarto incontro tecnico con i produttori dell’amatriciano nell’ambito del progetto PosTerremoto. Gli allevatori hanno affrontato con l’agronomo di Deafal Matteo Mancini le problematiche della gestione della stalla in inverno e degli integratori alla razione.
Per garantire salubrità agli ambienti e salute gli animali, sono stati elaborati preparati a base di microorganismi che verranno usati nelle strutture delle aziende e come integrazione alla razione animale.
Gli incontri proseguiranno a dicembre con consulenze partecipate in altre aziende della zona.

Itinerari tra luoghi e sapori sui Monti della Laga

Le associazioni del Progetto Posterremoto propongono per il prossimo 28 ottobre un itinerario di visita tra Amatrice e le sue frazioni di Configno e Santa Giusta.

L’appuntamento è a Configno per le 10,30 presso l’Oasi di Orie Terme, parco naturalistico realizzato e curato da Pierluigi Betturri, che si snoda lungo un percorso di circa 2 km tra sorgenti, fontane, boschi di querce e castagni, e dove dimorano stabilmente daini e cervi. Successivamente, sempre a Configno, sarà possibile visitare il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari, edificio ristrutturato nel 2011 sempre dalla famiglia Betturri, che conserva, esposti per tema, oggetti di lavoro e di vita quotidiana della società rurale dell’amatriciano.

Dalle 13, un gustoso “pranzo al sacco” di pane, salumi e formaggi delle aziende aderenti al Progetto Posterremoto, attende i visitatori presso l’Azienda Casale Nibbi.

La giornata prosegue ad Amatrice presso il padiglione multimediale del futuro Museo diocesano di Amatrice e Accumoli – MuDA, per visitare un interessante e innovativo percorso d’arte sacra. Qui, grazie all’applicazione Muda AR, è possibile osservare in realtà aumentata una selezione di opere, salvate negli edifici lesionati dal terremoto, inquadrando con smartphone o tablet le immagini sui piedistalli presenti all’interno dello spazio espositivo.
Quota di partecipazione: Euro 6 incluso pranzo al sacco. Trasferimenti in auto a cura dei partecipanti.

Si raccomanda abbigliamento idoneo e acqua sufficiente per tutta la giornata.

Per info e prenotazioni: 349 0910728
Per tutte le info sul Progetto Posterremoto: https://posterremoto.it/
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1836681196451897/

A Santa Giusta di Amatrice si inaugura il laboratorio di macelleria realizzato grazie alle donazioni del progetto Posterremoto

Sabato 29 settembre 2018 a partire dalle ore 16 l’Azienda agricola Fantusi Fabio di Santa Giusta di Amatrice (ex maneggio Il Destriero), una delle piccole aziende che l’Associazione PosTribù ha aiutato a ripartire dopo i sismi del 2016 nell’ambito del progetto PosTerremoto insieme alla Caritas, a tanti donatori singoli ed associazioni, inaugurerà il proprio laboratorio di macelleria. Leggi tutto “A Santa Giusta di Amatrice si inaugura il laboratorio di macelleria realizzato grazie alle donazioni del progetto Posterremoto”

Il progetto Posterremoto al Festival delle Ciaramelle

Postribù ha allestito insieme ai produttori Fantusi e Aureli Bio uno stand espositivo del progetto Posterremoto, presso l’area food di Amatrice, dove si sono svolti convegni e stage del Festival delle Ciaramelle.

Seconda giornata di formazione agronomica in campo

Si è svolta oggi la seconda giornata di formazione in campo con l’agronomo Matteo Mancini di Deafal e le aziende aderenti al progetto Posterremoto. Durante il corso, che si è svolto presso l’azienda biologica Sciarra, si è parlato di benessere animale e rigenerazione del pascolo, con accenni alla metodologia del “pascolamento razionale Voisin”, nonché di corretta gestione delle deiezioni animali ; si è inoltre affrontato il concetto di rigenerazione del suolo attraverso l’uso in agricoltura di biofertilizzanti e concimi organici fermentati che possono facilmente essere autoprodotti.